News

Risultati progetto di benchmarking sull'applicazione delle tecnologie e competenze digitali

Benchmarking delle tecnologie digitali e delle competenze manageriali nelle filiere automotive italiana e statunitense – Azioni Strategiche Fondirigenti

Al fine di fornire un quadro complessivo di tale trasformazione, il presente rapporto si focalizza contemporaneamente sulle principali sfide tecnologiche, organizzative, manageriali ed operative che le imprese sono chiamate ad affrontare in risposta alle recenti innovazioni di digitalizzazione ed automazione dei processi produttivi e dei prodotti. Tale scelta è stata operata per evitare di fornire viste parziali e/o di natura “technology-push”, che hanno il limite di non consentire alle imprese stesse di comprendere in modo corretto e completo il concetto di “trasformazione” in atto.
In tale contesto competitivo, la presentazione e la discussione dei risultati della ricerca vogliono offrire alle imprese del settore automotive, e ai loro manager, una conoscenza aggiornata e di dettaglio delle linee di azione prevalenti (e considerate “di successo”) in tema di introduzione delle
tecnologie digitali e nello sviluppo di skill manageriali.
Tale tipo di conoscenza è necessaria per consentire di valutare gli effettivi punti di forza e diebolezza (ed i futuri investimenti) delle organizzazioni in relazione ad aspetti quali:

  • La comprensione del ruolo delle tecnologie “Industria 4.0” nella trasformazione delle imprese automotive, a livello organizzativo
  • Le modalità realizzative, l’orizzonte temporale ed i livelli di investimento richiesti alle imprese per introdurre le tecnologie digitali
  •  I risultati / prestazioni attesi e le relative metriche di misurazione
  • Le principali leve di intervento di tipo organizzativo e manageriale che le imprese hanno messo in atto e le implicazioni relative al loro utilizzo.

Gli elementi discussi in questo rapporto sono anche propedeutici alla possibilità di fornire alle imprese partecipanti alla ricerca una rappresentazione personalizzata e comparativa della propria situazione in termini di adozione delle tecnologie, in rapporto con il resto del campione e con le best practice presenti nella ricerca provenienti dal contesto italiano e statunitense (benchmark), fornendo una chiave di lettura dei risultati utile ad evidenziare ed intervenire su eventuali gap e criticità emerse.
L’analisi dei dati raccolti ha permesso di mettere in luce, oltre al livello di adozione di tecnologie digitali, anche i principali cambiamenti indotti sui metodi di raccolta ed integrazione dei dati, il loro utilizzo nei processi decisionali di fabbrica (data-driven decision making) e l’adozione di nuove
pratiche organizzative (legate ad esempio a pratiche di miglioramento continuo e di coinvolgimento dei lavoratori).
Sono state, infine, evidenziate prassi manageriali messe in luce dall’indagine e utilizzabili nell’ambito di attività formative a favore di manager di imprese del settore, dirette a quelle aziende del mondo automotive impegnate nel percorso di innovazione della propria supply-chain, descrivendo situazioni legate ad introduzione, implementazione ed integrazione di particolari tecnologie (tracking della produzione, IoT, sistemi di data integration, sistemi ERP e robot) che sono così affrontate e contestualizzate, in modo da rafforzarne la comprensione e l’apprendimento.