Indice Corsi

MANAGEMENT, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE

Management Skills

Corso - SKILLAB - Corso Stati Uniti 38 - Torino

Il Mobility Manager in azienda

Codice Corso: MIb60.2/22
Con il Decreto del 12 maggio 2021 (pubblicato in G.U. il 26/05/21) il Ministero della Transazione Ecologica ha indicato le modalità attuative per l'adozione della figura di Mobility Manager in azienda e di recente, con decreto del 4 agosto 2021, sono state approvate le Linee guida per la redazione e l'implementazione dei PSCL - Piani degli Spostamenti Casa-Lavoro da parte dei Mobility Manager. Si tratta di una nuova funzione aziendale, con competenze interdisciplinari, che svolge una funzione chiave nel processo di individuazione e promozione di soluzioni ottimali di mobilità sostenibile nell'ambito degli spostamenti di lavoro. Compito principale del Mobility Manager è, infatti, quello di supportare la direzione nelle attività di decisione, pianificazione, programmazione, gestione e promozione di tali soluzioni al fine di ridurre l'impatto ambientale derivante dal traffico veicolare privato.

Programma

Il Piano di Spostamento Casa-Lavoro (PSCL) è il documento programmatico che il Mobility Manager dovrà elaborare ed attuare, al fine di mappare e riorganizzare i tragitti giornalieri casa-lavoro del personale dipendente in ottica di ottimizzazione degli spostamenti sistematici e riduzione dell’uso dell’auto privata.
Dovrà, inoltre, curare i rapporti con l’amministrazione locale per concordare eventuali accordi per una migliore implementazione del PSCL.
Le imprese e le P.A. con singole unità locali con più di 100 dipendenti, ubicate in un capoluogo di regione, in una città metropolitana, in un capoluogo di provincia ovvero in un comune con popolazione superiore a 50.000 abitanti, dovranno presentare annualmente il Piano di Spostamento Casa-Lavoro (PSCL) al proprio Comune.
Il percorso formativo ha l’obiettivo di far acquisire ai partecipanti le conoscenze e competenze necessarie a soddisfare in modo adeguato il nuovo obbligo normativo, guidando i partecipanti nella realizzazione del Piano di Spostamento Casa-Lavoro (PSCL).
Si partirà dal quadro normativo di riferimento, seguirà una panoramica sulle principali dinamiche che stanno caratterizzando la mobilità e i nuovi modelli di trasporto sostenibile, per poi entrare nel cuore del tema con l’esame delle varie fasi necessarie all’elaborazione del PSCL e lo svolgimento di esercitazioni pratiche finalizzate alla realizzazione di una bozza del Piano.
Verrà illustrata la norma UNI EN ISO 14001:2015 che, avendo come obiettivo ultimo la riduzione dell’impatto ambientale suggerisce l’integrazione del PSCL con il sistema di gestione ambientale.
I contenuti del corso potranno subire variazioni a seguito della pubblicazione da parte del MISE di specifiche linee guida per la redazione e l’implementazione dei PSCL.


ARGOMENTI DEL CORSO:

 

1° GIORNATA:
• Lo scenario della mobilità sostenibile
• Il quadro normativo di riferimento
• Ruolo e competenze del Mobility Manager
• Lo strumento del Piano di Spostamento Casa Lavoro (PSCL)
• La fasi necessarie all’elaborazione del Piano di Spostamento Casa Lavoro (PSCL): Analisi dello stato dell’arte e dei bisogni del personale aziendale  (Indagine conoscitiva tra i lavoratori, Elaborazione dei risultati, Mappatura degli spostamenti casa-lavoro; Progettazione del Piano; Applicabilità del Piano; Monitoraggio del Piano; Mappatura del Piano (Esercitazione)

 

2° GIORNATA:

• Riesame delle fasi del Piano di Spostamento Casa Lavoro (PSCL)
• Esercitazione Redazione del Piano di Spostamento Casa Lavoro (PSCL) e gestione flotte aziendali
• Illustrazione del Sistema di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2015
• Esempi e Discussione in plenaria

• Intervento Dott.ssa Elena Pedon - Ufficio pianificazione ed educazione ambientale e Agenda21 della Città Metropolitana di Torino

• Testimonianza aziendale

• Test di valutazione apprendimento

 

Destinatari

Personale aziendale incaricato a svolgere il ruolo di MM; addetti agli aspetti/impatti ambientali; personale che si interfaccia con i dipendenti dell'azienda; figure con responsabilità ambientale (Es: HR, Tecnici Ambientali, RSPP etc.)

 

Durata

14 ore

 

Docenti

GIULIO MILAN

Diploma di perito chimico, ha frequentato la facoltà di medicina ed ottenuto un master in Sicurezza ed Igiene del Lavoro. La sua esperienza lavorativa parte negli anni 80 presso Montedison nell'area qualità e ambiente. Negli anni 90, sempre in Montedison, diventa anche RSPP della struttura, membro AIAS e si qualifica come Valutatore Ambiente e Sicurezza. Nel 1999 esce dall'industria per entrare nel mondo della certificazione dove opera sino ad oggi. Oltre al ruolo di Lead Auditor Internazionale; all'interno dell'Organismo di Certificazione ricopre la responsabilità degli auditor ed il ruolo di Certification Manager per il rilascio delle certificazioni dei sistemi di sicurezza ed ambiente. Collabora con AICQ SICEV

 

 

Quota di adesione:

550,00 € + IVA per le aziende associate UNIONE INDUSTRIALI, AICQ PIEMONTESE

750,00 € + IVA

 

Finanziare i corsi

    

I partecipanti appartenenti ad aziende aderenti a Fondimpresa e Fondirigenti possono richiedere il voucher a copertura della quota di partecipazione, secondo le modalità e tempistiche previste dai fondi.

Per le aziende associate Skillab fornirà gratuitamente il supporto per la predisposizione e gestione dei piani formativi per la richiesta di voucher a valere sul Conto formazione aziendale.

Qualora si desideri cogliere questa opportunità di finanziamento occorrerà contattare telefonicamente Skillab per verificarne le tempistiche. La richiesta a Skillab va fatta all'incirca 20 giorni prima dell'attivazione del corso prescelto.

 

Sede

SKILLAB - Corso Stati Uniti 38 - Torino

 

Date e Orari di svolgimento

06/10/2022 09.00-13.00 - 14.00-17.00

07/10/2022 09.00-13.00 - 14.00-17.00

 

La preghiamo di prendere visione delle condizioni di partecipazione e pagamento.