Indice Corsi

ABILITA' RELAZIONALI E GESTIONE DELLE RISORSE U


  • COMUNICAZIONE INTERPERSONALE: STRUMENTI E COMPORTAMENTI (CCNL METALMECCANICO)

    Obiettivi o Presentazione del linguaggio come canale privilegiato per esprimere pensieri e opinioni, e strumento fondamentale anche nelle organizzazioni o Fornire capacità per comunicare e conversare in maniera efficace o Presentare tecniche comunicative per ridurre incomprensioni e le regole della comunicazione assertiva accompagnate dalla buona gestione del proprio stile comunicativo

    » Edizione da programmare.

  • SAPER COMUNICARE: LA VOCE, STRUMENTO DI LAVORO (CCNL METALMECCANICO)

    La voce è il nostro biglietto da visita: svela molto della nostra personalità ed è il primo strumento di lavoro per professionisti (insegnanti, politici, manager, giornalisti, artisti), ma è anche di massima importanza per tutti nella vita quotidiana e di relazione. La nostra voce è un vero e proprio strumento di lavoro, spesso sottovalutato, e che pure mettiamo in campo quotidianamente lasciando al suo potere evocativo la responsabilità di veicolare il nostro standing professionale e personale nei momenti formali e non formali delle nostre giornate. - Possono mentire le parole, ma la voce non mente - in teatro lo sappiamo bene, perché fa parte del nostro mestiere, ma fuori dal palcoscenico? La nostra voce è uno strumento di comunicazione potentissimo, che attraverso la dizione (la corretta pronunzia delle parole), i suoi elementi espressivi (tono, volume, ritmo, mordente e colore) vivifica i nostri stati d'animo, racconta di noi e del nostro lavoro in modo completo, pieno, a 360°; è solo una questione di acquisizione di consapevolezza del proprio potere comunicativo e di allenamento, di conoscenza delle caratteristiche del proprio strumento e di educazione al suo uso "corretto". Il workshop è stato pensato e finalizzato non per la pratica attoriale, ma per permettere a chiunque di riscoprire il piacere della parola, della lettura ad alta voce, della potenza evocativa del proprio asset emotivo, che merita rispetto e valorizzazione in ogni campo delle nostre vite e di cui la nostra voce è il veicolo principale. Il lavoro è pensato per il perfezionamento delle proprie capacità comunicative grazie ad una esplorazione iniziale delle regole di una corretta pronuncia della lingua italiana, per chi lavora a contatto con il pubblico e per chi desidera acquisire le conoscenze per un'efficace comunicazione nel public speaking, o semplicemente per chi vuole sperimentarsi in modo diverso attraverso la scoperta del potere evocativo anche dei propri difetti di pronuncia ed inflessioni dialettali. Su testi scelti dai partecipanti (rif. requisiti di ingresso) il workshop esplora attraverso lavori individuali e di gruppo gli strumenti a disposizione degli attori per il miglioramento della tecnica d'esposizione (articolazione, rafforzamento della voce, respirazione, toni, pause, volumi ed espressione vocale). Obiettivi Riconoscere i punti di forza ed aree di miglioramento nell'utilizzo della propria voce come strumento di lavoro. Esplorare le potenzialità di coinvolgimento emotivo di un testo scritto, sia di tipo letterario che professionale. Finalità Sperimentare a fondo una delle tecniche attoriali che permettono di acquisire "presenza" scenica, self-confidence e seniority adeguate al ruolo ed al contesto di performance pubblica. Sperimentare in un contesto protetto le conseguenze delle trappole mentali dell'ansia da performance sull'efficacia della nostra comunicazione. Strumenti di lavoro: Simulazioni, riprese in video, analisi di testi letterari, schede tecniche di analisi ed autovalutazione progettate ad hoc. Metodologia didattica (nota): Una metodologia didattica attiva, progettata secondo le regole dell'action learning, direttamente derivata dalla prassi laboratoriale delle scuole di recitazione, per permettere ai partecipanti di affrontare il percorso secondo i propri ritmi e personalità collettiva, per ottimizzare rendimento ed apprendimento.

    » Edizione da programmare.

  • CONOSCERE IL CCNL METALMECCANICO (CCNL METALMECCANICO)

    Il corso si pone l'obiettivo di fornire una panoramica generale sul Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro Metalmeccanici

    Sede: SKILLAB - Corso Stati Uniti 38 - Torino

    » Edizione del 11/12/2018

  • CORSO AVANZATO DI AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE

    Partendo dagli elementi già acquisiti nel corso base, il corso prosegue nella gestione degli adempimenti tipici dell’amministrazione del personale, proponendo l’approfondimento di alcune tematiche giuslavoristiche quali le tipologie di rapporti di lavoro instaurabili e le forme di flessibilità nonché le modalità e criticità nella risoluzione del rapporto di lavoro.
    Gli argomenti verranno sempre trattati alla luce delle novità normative introdotte.

    » Corso a catalogo

  • CORSO BASE DI AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE

    Il corso, caratterizzato da un taglio decisamente operativo, intende fornire le basi pratiche per una corretta gestione degli adempimenti tipici dell’amministrazione del personale.
    Verranno individuate le caratteristiche della retribuzione con particolare riferimento alla sua composizione e le modalità da seguire nei calcoli e nelle rilevazioni della stessa.
    Gli argomenti verranno sempre trattati alla luce delle novità normative introdotte.

    » Corso a catalogo

  • GESTIONE DELLE PRIORITÀ NELLE ORGANIZZAZIONI (CCNL METALMECCANICO)

    Sede: SKILLAB - Corso Stati Uniti 38 - Torino

    » Edizione del 19/12/2018

  • HR GAMIFICATION: UNA NUOVA MODALITÀ PER SVILUPPARE LE RISORSE UMANE

    Importanti società di analisi stimano che la gamification potrebbe generare valore per le aziende. La logica della gamification, ossia l’utilizzo strategico di elementi mutuati dai giochi e di tecniche di game design in contesti non tipicamente ludici, sta diventando uno strumento di comunicazione e formazione per le imprese, capace di creare engagement, risolvere problemi, decision making, collaborazione, appartenenza, motivare gli stakeholder interni (dipendenti, collaboratori) ed esterni (clienti, stakeholders). Il corso introduce gli aspetti salienti della gamification per facilitare i partecipanti ad: -analizzare il fenomeno della gamification in forte crescita nelle realtà aziendali -acquisire conoscenze sui processi di gamification declinati nel setting specifico aziendale -ottenere informazioni utili per valutare l’impiego della gamification nella pianificazione di interventi organizzativi efficaci.

    » Corso a catalogo

  • HRA128 GESTIONE DELLE PRIORITÀ NELLE ORGANIZZAZIONI (CCNL METALMECCANICO)

    La gestione del tempo e la gestione degli obiettivi sono due aspetti dell’efficacia manageriale che impattano sull’intera organizzazione. Identificare gli obiettivi individuali e del proprio settore che hanno immediato impatto sui risultati dell’azienda è ormai una competenza chiave. Infatti conseguire gli obiettivi significa non solo un forte orientamento al raggiungimento del risultato, ma anche possedere alcune importanti capacità quali: • infondere entusiasmo ed energia a se stesso ed ai propri collaboratori • trovare il corretto equilibrio tra delega e direttività • responsabilizzare il proprio team

    Sede: SKILLAB - Corso Stati Uniti 38 - Torino

    » Edizione del 04/02/2019

  • IL CALCOLO DEL TFR

    Con la riforma della previdenza complementare la gestione degli adempimenti correlati al TFR sono stati interessati da numerose novità.
    Il seminario ripercorre le regole relative al calcolo della maturazione del TFR e analizza anche tutti gli adempimenti connessi all’erogazione alla luce delle novità normative.

    » Corso a catalogo

  • IL COSTO DEL LAVORO E STRUTTURA DEL BUDGET

    L’incertezza economica perdurante obbliga le aziende a mantenere elevata l’attenzione nel monitoraggio della struttura e della dinamica dei costi.
    Adottare le migliori soluzioni organizzative al fine di contenere la spesa per il personale rappresenta un importante punto di partenza per restare competitivi nel contesto internazionale.
    Il modulo formativo si propone di esaminare la struttura del costo del lavoro e di fornire alcuni strumenti utili per la predisposizione del budget previsionale, individuando gli elementi e le variabili da considerare nel corso della sua elaborazione, al fine di mettere a punto un procedimento flessibile ed utile sia per il controllo preventivo sia per quello a consuntivo.
    Viene inoltre effettuato un confronto internazionale sulla variabile costo del lavoro per focalizzare i punti di forza e di debolezza delle imprese italiane rispetto ai principali competitor esteri.
    L’approccio dell’incontro è di tipo bottom up, ovvero prendendo spunto anche dalle informazioni raccolte direttamente presso le imprese, permette di effettuare valutazioni e confronti omogenei sia a livello nazionale che internazionale.

    » Corso a catalogo

  • IL FEED-BACK COME STRUMENTO PER MIGLIORARE IL PROPRIO MODO DI COMUNICARE

    Comunicare agli altri cosa si pensa del loro operato è una competenza chiave per ogni manager. Attraverso i giudizi che forniamo, i nostri collaboratori e colleghi hanno, infatti, la possibilità di apprendere, di modificare o rafforzare i propri comportamenti. Che questa possibilità si verifichi dipende molto dal modo in cui noi siamo stati capaci di portare i nostri giudizi.
    La capacità di dare feed-back è una competenza che va allenata, educata ed utilizzata in ogni occasione possibile. Riguarda sia la gestione dei collaboratori che il rapporto con i propri capi ed i propri clienti.
    D’altro canto, sapere dare i feed-back non è tutto: è altrettanto importante saperli ricevere e utilizzare per quello che sono. Non è facile ricevere le osservazioni di altri, soprattutto quando si tratta di critiche: anche la capacità di usare le critiche va infatti appresa ed allenata.
    Un’organizzazione in cui sia solida e radicata la cultura del dare e ricevere feed-back è un’organizzazione evoluta, fatta di persone che apprendono.

    » Corso a catalogo

  • LA COMUNICAZIONE AL FRONT OFFICE E AL CENTRALINO

    Chiunque operi a contatto con il pubblico deve possedere abilità relazionali che gli consentano di gestire al meglio la comunicazione in un’ottica di orientamento al cliente. Il seminario mira a fornire le modalità e gli strumenti comportamentali per gestire al meglio la comunicazione, verbale e telefonica, trasmettendo fin dal primo impatto un’immagine positiva dell’azienda.

    » Corso a catalogo

  • LA COMUNICAZIONE INTERPERSONALE: STRUMENTI PER GESTIRE AL MEGLIO LE RELAZIONI

    Il linguaggio rappresenta un canale privilegiato per esprimere pensieri e opinioni, di certo il più usato nella nostra vita; sicché diventa fondamentale, anche nelle organizzazioni, possedere sufficienti capacità per comunicare e conversare in maniera efficace.
    Queste giornate d’aula forniranno alcuni preziosi consigli per regolare la nostra comunicazione con gli altri in modo da ridurre incomprensioni ed errori. Le regole della comunicazione assertiva accompagnate da una buona gestione del proprio stile comunicativo porteranno i partecipanti a gestire con maggior lucidità e fluidità gli scambi comunicativi in azienda.

    » Corso a catalogo

  • LA GESTIONE DEL CONFLITTO (CCNL METALMECCANICO)

    Obiettivi Il percorso ha l'obiettivo di fornire metodi e strumenti per accrescere la capacità negoziale, per sviluppare un approccio collaborativo nel raggiungimento degli obiettivi. Si rafforzeranno le competenze e le strategie di prevenzione/soluzione del conflitto, al fine di vivere l'ambiente lavorativo come luogo in cui "sentirsi a proprio agio", sviluppando relazioni e competenze per migliorare l'efficienza dell'intera organizzazione.

    » Edizione da programmare.

  • LA GESTIONE DELLA SELEZIONE IN AZIENDA

    Il capitale umano rappresenta oggi un valore immenso per le aziende, chiamate a confrontarsi con un mercato dinamico e competitivo, dove le risorse umane, le competenze e la professionalità delle persone costituiscono elementi distintivi per conseguire risultati eccellenti. In tale ambito diventa fondamentale operare la scelta della persona adeguata, non solo sulla base delle conoscenze tecniche possedute e dell’esperienza professionale, ma anche per le sue caratteristiche comportamentali e motivazionali. L’obiettivo del corso è fornire una visione d’insieme dell’intero processo di reclutamento e selezione e di farne conoscere gli elementi di base, con lo scopo di mettere i partecipanti in condizione di individuare gli elementi del contesto organizzativo che influiscono sulle caratteristiche richieste alle persone, di delineare il profilo personale e professionale desiderato, di scegliere i canali di reclutamento più opportuni e di condurre un’intervista di selezione. Il corso parte dal presupposto che è l’azienda a dover gestire il processo di selezione, sia nel caso in cui l’attività è condotta interamente all’interno, sia nel caso in cui alcune fasi del reclutamento sono affidate all’esterno.

    » Corso a catalogo

  • LA GESTIONE DELLE PRIORITÀ

    Quando parliamo di gestione del tempo, parliamo in verità di gestione di noi stessi, di qualità della vita, di produttività e di equilibrio. Il seminario lavora su un doppio binario: da un lato, fornisce tecniche e strumenti per migliorare la capacità di organizzarsi, pianificare e operare con efficienza all’interno della struttura organizzativa di riferimento; dall’altro, vuole accompagnare le persone a conquistare un elevato livello di consapevolezza sul proprio stile dominante, i propri obiettivi e le proprie priorità, facilitando quindi l’attivazione delle risorse personali che permettono di attivare cambiamenti significativi nei comportamenti abituali. Non esiste un’unica tecnica e una risposta che vada bene per tutti. Ognuno di noi deve poter scegliere gli strumenti e le modalità che più corrispondono alla sua struttura cognitiva e alle sue modalità comportamentali. Il seminario si propone i seguenti obiettivi: sviluppare la consapevolezza sul proprio stile dominante di gestione del tempo, trasferire strumenti per migliorare la capacità di pianificare, imparare a costruire con lucidità e sicurezza il quadro delle priorità, sviluppare consapevolezza sulle leve da utilizzare per fronteggiare le urgenze e gli imprevisti, attivare il proprio piano di miglioramento personale rispetto alle criticità individuate.

    » Corso a catalogo

  • LA GESTIONE EFFICACE DELLE RIUNIONI (CCNL METALMECCANICO)

    La capacità di pianificare e gestire in modo efficace le riunioni, l’abilità di gestire il tempo proprio e degli altri nel corso di una riunione, sono competen­ze chiave per i responsabili in azienda e dei team leader. La riunione efficiente ed agile consente recuperi di tempo e produttività.

    » Edizione da programmare.

  • LA GESTIONE EFFICACE DELLE RIUNIONI AZIENDALI

    Le riunioni rappresentano un aspetto importante delle dinamiche aziendali. Spesso però alcune riunioni si distinguono per lo spreco di energie intellettuali, per gli scarsi risultati raggiunti e per il grado di frustrazione e disagio ingenerato nei partecipanti. La capacità di pianificare e gestire in modo efficace le riunioni, l’abilità di gestire il tempo proprio e degli altri nel corso di una riunione, sono competenze chiave per i responsabili in azienda. Le riunioni costano: la capacità di sintesi e la brevità di un incontro significano quindi recupero di produttività. Il seminario intende fornire linee guida per la preparazione, conduzione, partecipazione e valutazione di una riunione di lavoro.

    » Corso a catalogo

  • LA LETTURA DELLA PROPRIA BUSTA PAGA

    Il seminario si propone di illustrare dal lato 'utente/dipendente' gli elementi che compongono la busta paga per conoscere e leggere correttamente tutte le voci presenti all’interno di un cedolino quali elementi obbligatori, fissi e variabili dello stesso, i contributi dei datori di lavoro e del lavoratore, detrazioni, etc.

    » Corso a catalogo

  • LA NORMATIVA SULLA "CESSIONE DEL QUINTO"

    Il numero dei lavoratori che chiedono prestiti a società finanziarie con conseguente cessione della retribuzione, e/o ricorrono ad altri strumenti analoghi con conseguenti adempimenti gestionali a carico del datore di lavoro, è in costante aumento. Il seminario prende in esame la disciplina normativa applicabile al rapporto di lavoro subordinato nel settore privato, e fornisce alcuni suggerimenti pratici utili ad affrontare le situazioni più comuni nell’operatività aziendale.

    » Corso a catalogo

  • L'ADDETTO AL RECUPERO CREDITI: TECNICHE DI COMUNICAZIONE - NOVITÀ

    Il recupero crediti può diventare, se non si è equipaggiati di strumenti comunicativi e relazionali efficaci, un’esperienza scarsamente fruttuosa sia per l’operatore, sia per il datore di lavoro.
    Non basta conoscere gli applicativi messi a disposizione dell’azienda, né essere dotati di una invidiabile parlantina, né avere la completa padronanza sull’argomento e su tutti gli aspetti del servizio svolto.
    Ci sono moltissimi fattori che possono influenzare la buona riuscita di un operatore che deve poter/saper ricorrere a sistemi efficaci di gestione dell’utente.
    Il ricorso a tecniche comprovate possono dare un esito positivo anche in situazioni critiche o laddove addirittura vi sia stata una compromissione dovuta ad un precedente contatto da parte di altro operatore.
    Si tratta in realtà di pochi e semplici accorgimenti che, utilizzati nel modo giusto, possono riuscire a smorzare i toni ed a sviluppare un risvolto positivo.

    » Corso a catalogo

  • L'ARTE DEL COMANDO: COME CONDURRE IL PROPRIO PERSONALE ALL'ECCELLENZA DELLE PRESTAZIONI - CORSO DEL MESE SCONTO DEL 15%

    Come si gestiscono efficacemente i propri collaboratori? Quali sono gli errori da evitare ed i comportamenti da adottare per sviluppare la propria autorevolezza di responsabili? Come si sviluppa la credibilità del capo in situazioni conflittuali e con quali strumenti è possibile il disarmo dell’aggressività altrui? Come si perviene alla decisione 'giusta' e, ancora, come si comunicano le decisioni adottate, evitando l’inasprirsi del conflitto? La responsabilità di guidare i propri collaboratori, in contesti organizzativi sempre più complessi, competitivi e dinamici, richiede una risposta concreta a queste domande e la contestuale acquisizione di nuove competenze ad integrazione e bilanciamento delle tradizionali abilità tecniche e conoscenze di processo. 'L’arte del comando' è un corso che, per contenuti e modalità di erogazione, fornisce le basi delle abilità relazionali indispensabili ai responsabili per incrementare l’efficacia della loro azione di gestione, guida, orientamento e supporto dei collaboratori verso i risultati. Il percorso di apprendimento è coinvolgente e immediatamente applicabile in azienda perché mirato a fornire, attraverso elementi concettuali, sperimentazioni, esercitazioni e valutazioni di casi concreti, reali strumenti operativi che mantengono la loro funzionalità anche in presenza di forti resistenze.

    » Corso a catalogo

  • L'ASSISTENTE DI DIREZIONE

    Oggi più che mai le aziende devono affrontare sfide che coinvolgono in prima persona coloro che svolgono un ruolo fondamentale di supporto all’attività del management. Strategica in questo contesto, è la figura della segretaria di direzione. Obiettivo del corso non è quello di fornire gli strumenti per diventare segretarie perfette, bensì di condividere esperienze e fornire suggerimenti concreti, favorendo lo scambio di nuove idee per ricoprire con successo il proprio ruolo.

    » Corso a catalogo

  • LAVORARE IN UNA MULTINAZIONALE (CCNL METALMECCANICO)

    Obiettivi - Capacità di comprendere i fattori economici e politici che determinano il nuovo mondo multipolare. - Definizione delle dimensioni culturali che identificano il pensiero, il processo cognitivo, la comunicazione e il comportamento delle persone. - Definizione di un modello di Leadership e Influenza applicabile a contesti multiculturali. - Capacità di analizzare e definire la struttura organizzativa di aziende complesse che operano a livello internazionale.

    » Edizione da programmare.

  • NEGOZIARE COMUNICANDO - CORSO DEL MESE SCONTO DEL 15%

    Negoziazione significa raggiungere una trattativa, ossia avere un’interazione con un altro soggetto al fine di conseguire i reciproci obiettivi.
    In realtà il concetto di negoziazione è quello che ci consente di raggiungere un accordo WIN WIN in merito alla vendita e per raggiungere questo scopo è fondamentale comunicare efficacemente.
    Il corso offre l’opportunità di apprendere in modo rapido e stimolante a negoziare al meglio delle proprie capacità specie attraverso l’approfondimento della comunicazione non verbale o comunicazione extralinguistica, vale a dire quell’insieme eterogeneo di processi comunicativi che vanno dalla qualità paralinguistica della voce, alla mimica facciale, ai gesti, allo sguardo, alla prossemica e all’aptica, alla cronemica, per giungere infine alla postura, all’abbigliamento e al trucco.
    Apprendere il valore, il peso e la funzione della comunicazione non verbale è un aspetto fondamentale per rendere più efficaci le proprie capacità di relazione, in quanto il 'non detto' può influire sulle dinamiche e sullo sviluppo dei rapporti interpersonali insiti nel processo negoziale.
    L’analisi e la valutazione delle diverse performance negoziali contribuirà a fornire il feed-back necessario per identificare i punti di forza e di debolezza di ciascuno, offrendo quindi a tutti l’opportunità di sperimentarsi e migliorarsi.
    La metodologia didattica, fortemente interattiva, prevede role playing, analisi di casi ed esercitazioni.

    » Corso a catalogo

  • PRINCIPI DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

    Le risorse umane con il loro know-how, i loro skills, le loro capacità, rappresentano il vero capitale dell’azienda. Sempre più le organizzazioni si rendono conto che risulta fondamentale investire sulle persone e concentrano i propri sforzi verso un’efficace gestione e sviluppo delle stesse. Il corso intende fornire gli strumenti per la gestione dei collaboratori, partendo dal presupposto che acquisire consapevolezza del proprio stile di leadership e sviluppare competenza motivazionale sono fattori determinanti per valorizzare la potenzialità delle persone. Saranno inoltre illustrati gli strumenti per comprendere e migliorare la propria propensione alla delega, per gestire le priorità e le interferenze, per dominare le proprie emozioni in situazioni di stress. Gli strumenti di gestione -i principi sulla gestione -lo stile di gestione -la leadership situazionale -la leadership e la maturità dei collaboratori Proposta di un modello di competenze manageriali -la matrice di Boston -lo stile di comunicazione nella matrice di Boston -la gestione per obiettivi (SMART) -la motivazione dei collaboratori I vantaggi e gli ostacoli della delega Le occasioni e il progetto di sviluppo dei collaboratori Matrice Importanza/Urgenza, priorità e gestione interferenze

    » Corso a catalogo

  • PROBLEM SOLVING (CCNL METALMECCANICO)

    Obiettivi e finalita Il modulo sul decision making e focalizzato sull'applicazione della creativita oltre alla logica, sviluppando da un lato le capacita di analisi e dall'altro il pensiero divergente ed il profilo "creativo" dell'individuo e del gruppo. L'approccio consente di riconoscere, analizzare e scomporre una situazione/problema, ricercare soluzioni molteplici ed innovative, valutare gli ostacoli. L'obiettivo primo e quello di concedere ai partecipanti di "uscire" dal solito loop emotivo che spesso confonde problemi con impossibili soluzioni e fare raffronti tra il modo tradizionale ed il "nuovo" di affrontare una situazione critica ed identificare diverse possibili soluzioni, decidendo al meglio. La finalita specifica di modulo e lo sviluppo della creativita e dell'intelligenza emotiva di base per poterla applicare ai casi concreti di lavoro da attivarsi consapevolmente e che esula da un agire istintuale nell¡¦affrontare quotidianamente i processi ed accadimenti connessi al ruolo. In questo contesto, le tecniche della didattica teatrale offrono, attraverso un percorso non forzoso di ri-scoperta dei talenti individuali di relazione e di comportamento, un¡¦opportunita unica per i partecipanti di esplorazione di tutte le dimensioni della persona: il corpo, la mente, la socialita, la comunicazione. L'obiettivo e principalmente di aiutare il partecipante a sviluppare ulteriori abilita e capacita cognitive, aiutandolo ad aumentare le competenze e le abilita di pensiero.

    » Edizione da programmare.

  • PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI E IL CONTENZIOSO NEL RAPPORTO DI LAVORO

    Oggetto del corso è l’esame del legittimo esercizio del potere disciplinare attribuito dall’ordinamento al datore di lavoro.
    Lo scopo del corso è fornire strumenti concreti per l’operatività aziendale, ponendo attenzione anche agli aspetti gestionali.
    Si prenderanno in considerazione, pertanto, le fonti normative principali (in primo luogo il Codice Civile e lo Statuto dei Lavoratori) che definiscono i limiti di legittimità di tale potere.
    Si esamineranno le sanzioni disciplinari poste a disposizione del Datore di Lavoro dal contratto collettivo applicato, partendo da quelle conservative fino all’ipotesi del licenziamento disciplinare.
    Si verificheranno le modalità concrete con cui lo stesso potere può essere correttamente esercitato e le eventuali conseguenze in caso di irrogazione illegittima ed impugnazione del provvedimento da parte del lavoratore, con particolare attenzione alle conseguenze in caso di eventuale illegittimità del licenziamento disciplinare.

    » Corso a catalogo

  • SAPER COMUNICARE CON I CAPI E I PROPRI COLLABORATORI (CCNL METALMECCANICO)

    La voce è il nostro biglietto da visita: svela molto della nostra personalità ed è il primo strumento di lavoro per professionisti (insegnanti, politici, manager, giornalisti, artisti), ma è anche di massima importanza per tutti nella vita quotidiana e di relazione. La nostra voce è un vero e proprio strumento di lavoro, spesso sottovalutato, e che pure mettiamo in campo quotidianamente lasciando al suo potere evocativo la responsabilità di veicolare il nostro standing professionale e personale nei momenti formali e non formali delle nostre giornate. Obiettivi Riconoscere i punti di forza ed aree di miglioramento nell’utilizzo della propria voce come strumento di lavoro. Esplorare le potenzialità di coinvolgimento emotivo di un testo scritto, sia di tipo letterario che professionale. Finalità: Sperimentare a fondo una delle tecniche attoriali che permettono di acquisire presenza scenica, self-confidence e seniority adeguate al ruolo ed al contesto di performance pubblica. Sperimentare in un contesto protetto le conseguenze delle trappole mentali dell’ansia da performance sull’efficacia della nostra comunicazione.

    » Edizione da programmare.

  • STRUMENTI DI PIANIFICAZIONE DEL BUDGET DEL PERSONALE

    Il costo del personale risulta oggi essere una delle voci di spesa più significative di un’azienda. Pertanto è fondamentale, nell’economia aziendale, effettuare un’analisi ed una gestione accurata degli elementi che compongono tale costo, in funzione sia degli obblighi contrattuali e normativi, che delle esigenze gestionali delle varie unità.
    Il seminario intende illustrare i metodi di analisi del fabbisogno di personale dell’impresa e di determinazione del budget relativo, verificandone le caratteristiche di completezza e di compattezza tra tutti gli elementi: costo del lavoro, spese di gestione, piani di formazione, politiche retributive ecc..
    Durante il seminario saranno infine analizzati i meccanismi di verifica degli scostamenti legati alla gestione delle risorse umane e gli strumenti per integrare budget aziendale e budget del personale..

    » Corso a catalogo

  • TEAM BUILDING: COOPERATIVE LEARNING E COOPERATIVE WORK (CCNL METALMECCANICO)

    Sviluppare capacità che favoriscano il lavoro di squadra nei confronti dei risultati operativi attesi sviluppando le proprie abilità di lavorare in gruppo, ma soprattutto le capacità di creare e condurre un gruppo di collaboratori verso i medesimi obiettivi attraverso la comunicazione efficace nella distribuzione di compiti e la gestione di priorità.

    » Edizione da programmare.

  • TEAM BUILDING: CREARE LA SQUADRA

    La creazione di team efficaci è fondamentale in azienda al fine di stabilire delle dinamiche collaborative che permettano il raggiungimento degli obiettivi prefissati. Attraverso una metodologia fortemente interattiva, i partecipanti potranno sperimentare, in prima persona, le diverse fasi di formazione di un team. In particolare, l’intervento intende: sviluppare la partecipazione, la comunicazione ed aumentare la performance del team; fornire gli strumenti per valorizzare le differenze dei membri del team attraverso la capitalizzazione dei conflitti; diffondere e condividere le modalità per definire gli obiettivi comuni del team e per il raggiungimento degli stessi; identificare dei metodi per stimolare i collaboratori a lavorare in team in modo proattivo.

    » Corso a catalogo

  • TEAM WORKING: INSIEME PER IL SUCCESSO

    Il gruppo di lavoro è diventato fondamentale per le nuove organizzazioni, e le aziende sempre più spesso richiedono di lavorare in team. Il seminario intende fornire ai partecipanti una panoramica sulle principali dinamiche che si possono verificare durante un gruppo di lavoro e fornire chiavi di lettura efficaci per facilitare i processi di creazione e gestione dei team. Durante la giornata si tratteranno in modo interattivo alcuni degli elementi salienti delle teorie dei gruppi: i membri del team, gli obiettivi di lavoro, la gestione dei conflitti, la pianificazione.

    » Corso a catalogo