Indice Corsi

FINANZA E CONTROLLO


  • EXCEL PER CONTROLLO DI GESTIONE (CCNL METALMECCANICO)

    » Edizione da programmare.

  • ANALISI FINANZIARIA IN PRATICA - UTILIZZO PROFESSIONALE DI MS-EXCEL PER IL CONTROLLO DI GESTIONE

    Apprendere le logiche e gli strumenti, sia di base sia evoluti, per monitorare in modo adeguato le performance finanziarie e patrimoniali nel tempo. Il corso ha una forte vocazione finanziaria e analizza nel dettaglio i fabbisogni e gli impieghi finanziari che stanno alla base della capacità aziendale di sostenere la crescita.

    » Edizione da programmare.

  • BUDGET E CONSUNTIVAZIONE IN PRATICA - UTILIZZO PROFESSIONALE DI MS-EXCEL PER IL CONTROLLO DI GESTIONE

    -Costruzione di un modello di budget in MS-Excel che integri gli aspetti economici, finanziari e patrimoniali del budget aziendale. -Integrazione nel modello di procedure per le chiusure gestionali periodiche che permettano all’azienda di mantenere sotto controllo la situazione reale, con un riscontro tempestivo rispetto alle previsioni di budget annuali.

    » Edizione da programmare.

  • GESTIONE INCASSI E PAGAMENTI AZIENDALI (TESORERIA)

    Il seminario si propone di analizzare le più moderne tecniche di pianificazione e controllo finanziario, con particolare riferimento alla gestione anticipata della tesoreria aziendale e dei rapporti con il sistema creditizio. Intende inoltre presentare gli strumenti a supporto della gestione equilibrata dei flussi finanziari d’impresa

    » Corso a catalogo

  • I BASIC DI FINANZA PER TUTTE LE FUNZIONI AZIENDALI

    Corso del mese sconto del 15% Valore dell’impresa e ruolo della finanza sono due aspetti cruciali nella gestione aziendale. Il corso intende introdurre gli argomenti relativi alla gestione finanziaria dell’impresa per tutte quelle figure che non hanno una formazione specifica in materia finanziaria e che per ruolo devono considerare le problematiche di natura finanziaria per il conseguimento degli obiettivi di pianificazione e gestione aziendale.

    » Corso a catalogo

  • IL BUDGET: STRUMENTO DI CONTROLLO PER GESTIRE OBIETTIVI

    È importante, in ogni organizzazione, avere le metodologie di base per impostare correttamente le procedure di elaborazione del budget e del controllo gestionale sia sotto l’aspetto tecnico che amministrativo, analizzando il processo di pianificazione strategica, il sistema di budgeting ed il sistema di reporting.

    Sede: SKILLAB - Corso Stati Uniti 38 - Torino

    » Edizione del 05/04/2019

  • IL CONTROLLO DEI COSTI: QUALI STRUMENTI UTILIZZARE PER UN'EFFICIENTE GESTIONE DELL'AZIENDA

    corso del mese sconto del 15% Nelle PMI, creare una struttura di controllo di gestione che permetta il controllo a tappeto delle diverse attività aziendali può essere un costo che l’azienda non è in grado di sostenere. Anche in questo caso, tuttavia, è importante che siano messi tempestivamente a disposizione della direzione dati che le permettano di prendere decisioni strategiche e operative. Spesso, l’elaborazione di queste informazioni richiede da parte del personale amministrativo un impegno non indifferente. A tale scopo, il corso intende presentare i requisiti per un sistema informativo di controllo modulare e facilmente implementabile: partendo dai dati di contabilità generale, attraverso successive introduzioni di dati extracontabili, si possono ottenere chiusure gestionali periodiche, con lo scopo di verificare se gli obiettivi di utile e di costo sono rispettati e di fornire indicatori idonei ad individuare le aree di gestione che devono essere maggiormente tenute sotto controllo.

    » Corso a catalogo

  • IL CONTROLLO DI GESTIONE (CCNL METALMECCANICO)

    Il corso si propone di illustrare ed approfondire i principali temi collegati al sistema di controllo di gestione : dall'analisi dei costi , all'utilizzo strategico delle informazioni e dei dati "gestionali" , all'analisi delle performance operative e controllo degli scostamenti . In particolare , il corso si propone i seguenti obiettivi: conoscenze dei concetti base del controllo di gestione impostazione di base per costruire un controllo di gestione classificazione dei costi : variabili e fissi , diretti ed indiretti il Conto economico Gestionale analisi dei costi come strumento di efficienza gestionale modello strategico di analisi gestionale : la Break Even Analysis e il BEP (punto di pareggio) utilizzo dei costi per il controllo strategico e direzionale : budget e simulazioni di "what if" metodologie per monitorare i risultati della gestione : il report direzionale i principali kpi di performance gestionale

    » Edizione da programmare.

  • IL CONTROLLO DI GESTIONE: LA FUNZIONE DEL CONTROLLER

    All’interno delle aziende controllare la gestione è diventata un’attività prioritaria in particolare in questo momento di sfide per la competitività. In questo ambito l’attività prioritaria del controller è diventata quella di effettuare verifiche preventive piuttosto che esclusivamente consuntive individuando strumenti di rilevazione adeguati e stimolando la struttura a pianificare. In quest’ottica diventa prioritario individuare i KPI maggiormente funzionali alla sua organizzazione e la migliore interpretazione dei dati da esporre agli organi direttivi in fase di reporting. Il corso si propone di affrontare una panoramica su strumenti e tecniche di verifica e di fornire ai controller un supporto nella scelta dei metodi di reporting più efficaci.

    Sede: SKILLAB - Corso Stati Uniti 38 - Torino

    » Edizione del 05/02/2019

  • IL COSTO DI PRODOTTO: CONFRONTO CRITICO FRA I DIVERSI METODI DI CALCOLO

    Le differenti configurazioni di costo di prodotto e le modalità per realizzarle, anche alla luce delle nuove tecniche di imputazione delle spese, possono generare perplessità ed incertezza in chi deve interpretare valori per prendere decisioni strategiche od operative attraverso cui valorizzare il patrimonio dell’azienda. L’intervento si pone l’obiettivo di approfondire le modalità di calcolo del costo di prodotto attraverso esempi pratici, di esaminare in quali situazioni è preferibile usare una configurazione piuttosto che un’altra ed infine di precisare quali siano i modi più corretti per determinare il costo di prodotto in funzione del tipo di azienda.

    » Corso a catalogo

  • IL PROCESSO DI BUDGETING: ECONOMICO, PATRIMONIALE E FINANZIARIO

    La gestione dell’azienda richiede una sempre maggior attenzione alle decisioni di carattere strategico-operativo: in questa prospettiva, pianificare un sistema che offra preventivamente la possibilità di valutare le scelte e di monitorare i risultati economici e finanziari, diventa un fattore critico di successo. Il seminario, attraverso la costruzione del budget economico, finanziario e patrimoniale e l’approfondimento delle tematiche della finanza operativa, si propone di offrire gli strumenti per affrontare in modo coerente la gestione economica ed i flussi finanziari.

    » Corso a catalogo

  • LA CONTABILITÀ INDUSTRIALE: METODOLOGIE E TECNICHE DI APPLICAZIONE

    Corso del mese sconto del 15%

    L’introduzione sempre crescente di innovazioni tecnologiche e organizzative e la riduzione dei tempi di scelta richiedono strumenti e procedure che consentano una significativa e tempestiva informazione sulla variabile costi, in modo da potere esercitare il processo decisionale e di controllo. In questa prospettiva, il corso intende illustrare le modalità operative per l’impostazione di una corretta contabilità analitica, analizzando le procedure tecnico-amministrative più appropriate, sia per aziende con produzioni in serie e/o processo sia per quelle operanti su commessa.

    Sede: SKILLAB - Corso Stati Uniti 38 - Torino

    » Edizione del 15/03/2019

  • LA CONTABILITÀ INDUSTRIALE: METODOLOGIE E TECNICHE DI APPLICAZIONE

    L’introduzione sempre crescente di innovazioni tecnologiche e organizzative e la riduzione dei tempi di scelta richiedono strumenti e procedure che consentano una significativa e tempestiva informazione sulla variabile costi, in modo da potere esercitare il processo decisionale e di controllo. In questa prospettiva, il corso intende illustrare le modalità operative per l’impostazione di una corretta contabilità analitica, analizzando le procedure tecnico-amministrative più appropriate, sia per aziende con produzioni in serie e/o processo sia per quelle operanti su commessa.

    » Corso a catalogo

  • LE TABELLE PIVOT - UTILIZZO PROFESSIONALE DI MS-EXCEL PER IL CONTROLLO DI GESTIONE

    Acquisiti i fondamentali per un utilizzo efficiente ed efficace di MS-Excel, le potenzialità dello strumento possono essere approfondite con riferimento a specifiche esigenze operative. Una delle principali finalità per cui viene utilizzato il foglio elettronico è senz’altro l’acquisizione ed elaborazione di grandi moli di dati, al fine di produrre informazioni e report dettagliati e di grande impatto. L’incontro si propone di illustrare le logiche di un’efficace organizzazione dei dati strumentale per la successiva elaborazione mediante il potentissimo, ma troppo spesso trascurato, strumento delle Tabelle Pivot.

    » Edizione da programmare.

  • LOGICHE DEL CONTROLLO -UTILIZZO PROFESSIONALE DI MS-EXCEL PER IL CONTROLLO DI GESTIONE

    Apprendere le logiche fondamentali che supportano le attività di controllo di gestione, attraverso un chiara definizione del processo di controllo e degli strumenti a supporto (dalla contabilità analitica ai più moderni sistemi di business intelligence). Comprendere l’impatto organizzativo di un sistema di controllo di gestione integrato e diffuso in azienda.

    » Edizione da programmare.

  • MODULO PROPEDEUTICO - UTILIZZO PROFESSIONALE DI MS-EXCEL PER IL CONTROLLO DI GESTIONE

    Apprendere le metodologie basilari per un utilizzo professionale di Excel e porre le basi per un efficace apprendimento delle funzioni «avanzate», oggetto dei moduli successivi. Il modulo ha finalità propedeutiche rispetto all’intero percorso operativo. In questa sede si andrà ad approfondire la conoscenza dello strumento Excel e se ne consiglia, pertanto, la partecipazione a tutti coloro che intendono partecipare ai moduli successivi, che si concentreranno su vari aspetti del controllo di gestione dando per scontata una conoscenza approfondita dello strumento informatico. NB . Il modulo propedeutico è destinato a tutti coloro che, facendo sistematicamente uso di Excel, intendono acquisire un’impostazione professionale nell’utilizzo dello strumento, al fine di massimizzarne le potenzialità elaborative, indipendentemente dal livello di conoscenza funzionale posseduto, in particolare per coloro che lavorano nelle aree amministrazione, finanza e controllo.

    » Edizione da programmare.

  • REPORTING CON MS-EXCEL - UTILIZZO PROFESSIONALE DI MS-EXCEL PER IL CONTROLLO DI GESTIONE

    Approfondire le funzionalità base e avanzate di Excel per la produzione di report e rappresentazione dei dati (grafici avanzati, tabelle e grafici Pivot, formattazione condizionale, etc). Acquisire le tecniche per la modellizzazione in Excel di un cruscotto di indicatori, utile alla direzione per il monitoraggio dell’andamento delle variabili chiave del business.

    » Edizione da programmare.

  • REPORTING EVOLUTO: DA POWERPIVOT A POWER BI - UTILIZZO PROFESSIONALE DI MS-EXCEL PER IL CONTROLLO DI GESTIONE

    Power Pivot è stato introdotto nella versione 2010 di MS-Excel e ha cambiato radicalmente il mondo del reporting e della business intelligence. Da allora l’evoluzione di Excel è stata sempre più impressionante: al motore di analisi di Power Pivot è stata affiancata una nuova interfaccia di importazione, Power Query. Nel dicembre del 2014 l’esperienza è stata riassunta in uno strumento completamente nuovo: Power BI, che sposta i confini di Power Pivot ancora più in là.

    » Edizione da programmare.

  • SAPER LEGGERE E INTERPRETARE IL BILANCIO CIVILISTICO E GESTIONALE

    L’obiettivo è quello di fornire un insieme di nozioni contabili e giuridiche indispensabili per procedere ad una corretta esposizione delle operazioni di assestamento della contabilità sotto il profilo civile e fiscale per la predisposizione del bilancio d’esercizio. Il corso si propone, inoltre, un approfondimento sull’analisi e sull’interpretazione dei dati del bilancio stesso. Tramite l’analisi del sistema integrato di indici, sarà possibile acquisire padronanza e velocità nel focalizzare la situazione economico-patrimoniale-finanziaria dell’impresa, anche al fine di possedere strumenti tecnici per rapportarsi con terzi, banche e finanziatori esterni.

    » Corso a catalogo

  • TARIFFA ORARIA E COSTI DI PRODOTTO IN PRATICA- UTILIZZO PROFESSIONALE DI MS-EXCEL PER IL CONTROLLO DI GESTIONE

    Creare un modello Excel per il calcolo della tariffa oraria effettiva e prospettica di centro di costo, nonché l’applicazione della stessa alle schede prodotto per calcolare i costi di prodotto (nelle diverse configurazioni (direct, traceable, full ). Il modello sarà personalizzabile sia per aziende di produzione sia per aziende di servizi.

    » Edizione da programmare.

  • TECNICHE DI BUDGETING E ANALISI DEI COSTI -UTILIZZO PROFESSIONALE DI MS-EXCEL PER IL CONTROLLO DI GESTIONE

    Apprendere le logiche funzionali per la costruzione di un budget economico, patrimoniale e di tesoreria, e per l’effettuazione di chiusure gestionali infrannuali che permettano di analizzare gli scostamenti con tempestività. Apprendere le tecniche fondamentali, sia tradizionali sia evolute , per il calcolo dei costi di centro (tariffa oraria) e di prodotto.

    » Edizione da programmare.