Indice Corsi

AMMINISTRAZIONE, FISCO E LEGALE


  • CONTABILITÀ CLIENTI

    ON DEMAND
    Il seminario permette di apprendere e approfondire la conoscenza degli elementi del ciclo attivo aziendale e della loro corretta gestione contabile (fatturazione attiva, contabilizzazione degli incassi, acconti) sia in relazione ai rapporti nazionali che internazionali (UE ed Extra UE). Verranno forniti altresì alcuni cenni legati agli aspetti fiscali riferibili direttamente ai crediti.

    » Edizione da programmare.

  • CONTABILITÀ FORNITORI

    ON DEMAND
    Il seminario permette di apprendere ed approfondire le conoscenze sulla gestione del ciclo passivo aziendale con particolare riferimento alla voce "fornitori". Verranno forniti particolari approfondimenti, sia in termini di procedure che di registrazioni contabili, su tutte le operazioni connesse alle fatture di acquisto di beni e servizi relative a fornitori nazionali ed esteri (ad es. fatture passive, gestione pagamenti, acconti, ecc.). Si analizzeranno i principali risvolti fiscali legati agli elementi riguardanti il ciclo passivo aziendale.

    » Edizione da programmare.

  • CORSO BASE IN MATERIA DOGANALE


    In collaborazione con Easyfrontier

    Il corso illustra il corretto uso del sistema armonizzato e della tariffa doganale dell'UE per identificare la classifica delle merci e identificazione delle origini delle merci in ambito doganale.
    Permette, inoltre, di comprendere il framework dei diversi regimi doganali (import, export, regimi temporanei e sospensivi), con focus centrato sulle procedure di import ed export.

    » Edizione del 20/09/2022

  • DAL BILANCIO ALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

    Una corretta gestione amministrativa aziendale non può prescindere dal trattamento fiscale delle voci contabili iscritte in Bilancio.
    Durante il corso si analizzeranno, con schemi ed esempi pratici, le più frequenti variazioni fiscali previste dal TUIR inerenti i costi e i ricavi iscritti in contabilità, che portano alla determinazione del reddito imponibile in sede di dichiarazione dei redditi e alla determinazione della base imponibile ai fini Irap.
    Verranno fornite altresì indicazioni in merito alle informazioni da riportare obbligatoriamente nei documenti di bilancio (Nota integrativa) riguardanti le imposte correnti differite ed anticipate.

    » Corso a catalogo

  • IL CAPO CONTABILE: CORSO AVANZATO DI CONTABILITÀ E BILANCIO

    Il corso, si propone di approfondire le regole della contabilità, delle relative procedure operative e delle tecniche di rettifiche contabili di fine anno per la formazione dei prospetti del bilancio d’esercizio e della nota integrativa. Saranno inoltre analizzati i criteri di valutazione adottati nella redazione del conto economico e dello stato patrimoniale, nonché gli effetti dell’attuale normativa fiscale e tributaria sul bilancio.

    Sede: SKILLAB - Corso Stati Uniti 38 - Torino

    » Edizione del 21/09/2022

  • IL RESPONSABILE AMMINISTRATIVO: CONTROLLO DI GESTIONE E PIANO STRATEGICO

    Il Responsabile Amministrativo, può essere responsabilizzato nel tenere sotto controllo l'analisi finanziaria della struttura e dei flussi di cassa.
    Il corso offre l'opportunità di acquisire approfondimenti sull'analisi dei costi e sui principi di formulazione del budget per garantire il conseguimento degli obiettivi strategici aziendali.

    Sede: SKILLAB - Corso Stati Uniti 38 - Torino

    » Edizione del 04/10/2022

  • LA CONTABILITÀ FISCALE DI MAGAZZINO

    Il seminario intende risolvere le problematiche riguardanti l’impianto delle scritture, gli adempimenti fiscali, la gestione delle stesse, le documentazioni obbligatorie e facoltative probanti, nonché i rapporti di uniformità e di collegamento delle rilevazioni contabili con le esistenze fisiche dei prodotti e delle giacenze emergenti dai reparti produttivi.
    Il seminario riguarda soggetti nuovi o che già tengono le scritture, questi ultimi anche per verificare l’esattezza degli adempimenti finora seguiti.

    Sede: SKILLAB - Corso Stati Uniti 38 - Torino

    » Edizione del 20/10/2022

  • LA CONTRATTUALISTICA COMMERCIALE CON L'ESTERO - ROAD MAP PER REDIGERE UN CONTRATTO COMMERCIALE B&B IN LINEA CON GLI OBIETTIVI DELL'IMPRESA ITALIANA CONTROLLANDO I RISCHI CONNESSI AI PROCESSI DI GLOBALIZZAZIONE.

    Per una impresa italiana che opera nei mercati internazionali è di fondamentale importanza redigere un contratto commerciale internazionale adeguato a ciascuna trattativa affinchè tale impresa possa: conseguire gli obiettivi commerciali prestabiliti;cautelarsi da inadempimenti della controparte;assicurarsi il profitto atteso dal rapporto contrattuale instaurato con la controparte.
    Nella pratica del commercio internazionale la redazione dei contratti si basa sulle tecniche di redazione anglosassoni (Common Law Drafting Techniques), tale fatto implica che sia sempre più diffuso l'utilizzo della lingua inglese per la redazione dei contratti internazionali.

    L'operatore italiano che deve redigere un contratto commerciale internazionale dovrà affrontare le seguenti criticità:
    1) evitare le insidie linguistiche, utilizzando un linguaggio chiaro e precisomediante l'utilizzo delle regole del Plain English.A corredo dellalezionein aula saranno fornite tabelle, schemi ed altro materiale didatticoutile almiglioramento di questa hard skill;
    2) comprendere il significato dei concetti e degli istituti giuridici richiamati nel contrattoche, in osservanza delle Common Law Drafting Techniques, sono formulati in modo diverso rispetto al diritto nazionale interno di ciascuna delle parti contraenti;
    3)gestirecorrettamente la fase di negoziazione antecedente alla sottoscrizione del contrattoperevitaregli errori più comuni nellaredazione di lettere di intenti; accordi di segretezzaed altri documenti precontrattuali;
    4) orientarsi nella scelta del modello contrattuale per conseguire l'obiettivo di business.Si approfondiranno le questioni tecniche giuridiche dei principali contratti commerciali internazionali: agenzia; concessione di vendita; compravendita; somministrazione;condizioni generali di vendita. Una particolare attenzione sarà riservata allejoint venture (contrattuale esocietaria)quale strumento strategicoper il rilancio delle impresadopo l'emergenza covid-19;
    5) migliorare le tecniche di negoziazione e di comunicazione per superare le barriere culturali (soft skill).

    » Corso a catalogo

  • LA REDAZIONE DEL BILANCIO SECONDO I PRINCIPI IAS - IFRS

    Il corso è strutturato cercando di fornire al responsabile amministrativo e agli addetti contabili le necessarie competenze di base per redigere il Bilancio secondo i principi IAS-IFRS.
    Verranno altresì analizzate le principali problematiche legate alla gestione di alcune poste del bilancio più ricorrenti nella gestione d'impresa.

    » Edizione del 03/10/2022

  • LA VERIFICA FISCALE IN AZIENDA

    ON DEMAND
    Il seminario intende sensibilizzare le aziende al corretto approccio da tenere durante una verifica ispettiva fiscale, nonchè alle possibili contestazioni avanzate dagli organi di controllo. Verranno altresì forniti gli elementi necessari per gestire correttamente il confronto con gli organi verificatori. Si procederà ad esaminare, con taglio operativo, l'iter organizzativo e procedurale della verifica, a partire dalla predisposizione della documentazione sino alla chiusura del processo verbale, effettuando inoltre un'analisi dei principali strumenti di difesa a disposizione del contribuente in alternativa al contenzioso.

    » Edizione da programmare.

  • L'ADDETTO CONTABILE: CORSO BASE DI CONTABILITÀ E BILANCIO

    Il corso è strutturato cercando di fornire all'addetto contabile le necessarie competenze per affrontare in maniera adeguata ed efficiente tutte le complesse problematiche legate alla tenuta della contabilità, partendo dai principi generali di economia aziendale e di ragioneria, per approfondire in seguito le scritture contabili più ricorrenti nella gestione d'impresa.

    » Corso a catalogo

  • L'IVA E LE DOGANE NEI RAPPORTI CON L'ESTERO

    Alla luce del nuovo codice doganale dell'Unione europea, il corso intende esaminare, con taglio operativo, la normativa IVA e la normativa doganale nei rapporti con l'estero, fornendo le basi conoscitive per il corretto trattamento delle operazioni e approfondendo la casistica concreta delle imprese che operano con l'estero.

    » Corso a catalogo