scheda corso



Cambiare, Sperimentare, Produrre Innovazione

Codice corso: LMb10/18


Corso Smart novità

Come agire sul nostro pensiero e sulle nostre emozioni per stimolare i cambiamenti che ci portano a rinnovarci e a innovare?

Come gestire quelle forze contrarie alla crescita personale e collettiva che ci confinano a ripercorrere sentieri già battuti o a intraprendere percorsi professionali e aziendali inefficaci?

Come gestire quelle dinamiche di pensiero ed emozionali – individuali e di gruppo – che bloccano il naturale cambiamento e l’innovazione?

Il workshop di due giorni è stato progettato per far conoscere e applicare nella realtà i meccanismi di pensiero, motivazionali, emozionali – individuali e di gruppo – che favoriscono i processi ideativi e creativi che consentono la realizzazione della vision aziendale. 

Attraverso il coinvolgimento attivo i partecipanti svilupperanno energia e pensiero positivi per affrontare le sfide generando valore ed acquisiranno soft skill individuali e di gruppo. Diventeranno inoltre più influenti, autorevoli e credibili nel proporre idee e realizzare progetti ambiziosi. 

Oggi le opportunità sono un treno in corsa senza fermate. Se vuoi coglierle devi muoverti almeno alla loro velocità. Oppure rassegnarti a vederle passare.

A chi si rivolge

Manager e gestori di unità organizzative che vogliono sviluppare il proprio potenziale ideativo e creativo al fine di infonderlo e promuoverlo nell’organizzazione. Personale aziendale addetto alla ricerca & sviluppo. Personale dedicato alle Risorse Umane e impegnato nella selezione dei talenti. Project Manager, Product Manager, Innovation Manager.

Data e orario

13 e 20 febbraio – ore 9/17

Sede

Skillab – Corso Stati Uniti, 38 TORINO

Durata

2 giornate

Contenuti

  • L’universo è un gigantesco sistema di comunicazione
  • L’innovazione è un gioco di squadra
  • L’intelligenza emozionale nelle scelte
  • La rottura degli schemi per uscire dal pensiero ordinario
  • La comunicazione persuasiva nello stimolare e produrre innovazione
  • Psicologia del pensiero innovativo
  • Ostacoli cognitivi ed emozionali ai cambiamenti e all’innovazione
  • Le dinamiche di gruppo che facilitano o ostacolano l’innovazione
  • Le competenze del pensiero innovativo
  • Corporate entrepreneurship: la mentalità imprenditoriale innovativa in azienda

Docenti:

REMIGIA SPAGNOLO
Psicologa, formatrice aziendale e coach per lo sviluppo e l’autorealizzazione personale, leadership e followership, mentalità imprenditoriale, comportamenti organizzativi e di corporate entrepreneurship per l’innovazione. Professore a contratto presso il Dipartimento di Management dell’Università di Torino (corso internazionale in Business Organisation and Behaviour).
Opera dal 2000 nelle risorse umane, negli ultimi anni in progetti internazionali su start-up nell’innovazione digitale e facilitazione d’impresa. Dopo anni di sperimentazione sul “sogno professionale” ha fondato nel 2016 il progetto internazionale Professional Dreamers Project (www.professionaldreamersproject.com) per aiutare individui e aziende, enti e istituzioni, a individuare e realizzare progetti attitudinali ambiziosi, etici, solidali. Sui temi ha pubblicato articoli scientifici e divulgativi e libri, tra cui l’ultimo, nel 2017, dal titolo “Un ignoto promettente: realizzare il proprio sogno professionale per un destino ori-geniale”, Giappichelli Editore, Torino.

SERGIO CIPRI
Laurea in Fisica. Manager nel settore informatico in grandi aziende. Ha partecipato a diversi progetti internazionali di sviluppo della Information Society. Ha fatto parte del Team che ha preparato la candidatura di Torino ai Giochi Olimpici invernali del 2006. Ha ricoperto l’incarico di Vice Presidente del comparto ICT in Unione Industriale di Torino. È stato Presidente del Club dei Dirigenti di Informatica dell’Unione Industriale di Torino. Parallelamente ha investito sulle competenze nello sviluppo personale dei manager nel ruolo di co-fondatore di SCOA, Scuola di Coaching Manageriale fra le più attive in Italia. Tiene workshop sulle tecniche di comunicazione interpersonale, con particolare attenzione alla videocomunicazione, per aziende ed enti pubblici. Ha curato negli ultimi 3 anni lo sviluppo delle competenze relazionali nel progetto “La Comunità dei futuri IT leader” in collaborazione con il CIO AICA Forum e il Politecnico di Milano. È Executive Coach  Certificato WABC (Worldwide Association of Business Coaches)

LIDIA BARBERIS
Executive Coach ACTP certificato ICF (International Coach Federation).

Laureata in scienze politiche, pluriennale esperienza come giornalista pubblicista, attualmente funzionario dell’Unione Industriale di Torino, esperta in ricerche statistiche e indagini economiche, curatrice delle pubblicazioni dell’ufficio studi economici di Confindustria Piemonte.

Quota di partecipazione

Aziende associate UI e AMMA € 550,00 + IVA

Aziende non associate € 750,00 + IVA

Le aziende aderenti a Fondirigenti e Fondimpresa possono richiedere il voucher a copertura della quota di partecipazione, secondo le modalità e tempistiche previste dai Fondi


Condizioni generali di partecipazione e pagamento


Modalità di adesione
L’iscrizione al corso avviene compilando e inviando la scheda di adesione preferibilmente entro 5 giorni dalla data di inizio corso. L’attivazione del corso verrà confermata via e-mail da Skillab S.r.l.
Modalità di pagamento
I pagamenti dovranno essere effettuati dopo aver ricevuto la conferma di attivazione corso, e comunque, entro il primo giorno di inizio dello stesso.
I pagamenti possono avvenire o mediante assegno intestato a:
Skillab S.r.l.
(P.Iva. e Codice Fiscale 08420380019)

o tramite bonifico bancario da effettuare presso:
UNICREDIT SPA
Via XX Settembre 31 -10121 TORINO
Iban: IT | 08 | W | 02008 | 01046 | 000003804188
intestato a Skillab S.r.l.,
specificando codice e titolo corso

Per informazioni più dettagliate potete contattare l’ufficio amministrativo di Skillab (Tina De Nicolò – tel: 0115718551 – e-mail: denicolo@skillab.it ).
Quota di adesione
Le quote di adesione comprendono la documentazione, i coffee break e, nel caso di corsi a tempo pieno, la colazione di lavoro.
Al termine di ogni corso verrà rilasciato l’attestato di partecipazione relativo alle effettive giornate di presenza.
Rinuncia di partecipazione
In caso di impossibilità del partecipante ad assistere al corso, l’azienda può inviare un’altra persona in sostituzione, previa comunicazione scritta.
Nel caso non fosse possibile la sostituzione, la rinuncia al corso dovrà essere comunicata (via email o via fax 011.5718555 al responsabile del corso) entro 5 giorni lavorativi dalla data di inizio corso. In tal caso, la quota eventualmente già versata sarà rimborsata integralmente.
In caso di comunicazione di rinuncia fuori dai termini previsti, Skillab provvederà a fatturare l’intera quota di partecipazione.
Rinvii o Annullamenti corsi
Skillab S.r.l. si riserva la facoltà di annullare o rinviare i corsi programmati qualora non venga raggiunto il numero minimo di partecipanti stabilito per ogni corso.